Un tocco di Colore

Oggi sono passate 3 settimane da quando il Governo guidato  dal Primo Ministro Giuseppe Conte, ha istituito una quarantena nazionale. Altri paesi stanno lentamente ma sicuramente seguendo l’esempio dell’Italia. Il mondo si ferma. Ogni giorno riceviamo messaggi da tutto il mondo. Oggi pubblico alcune cose che ci sono state inviate.

Grazie Gretha (Paesi Bassi) per aver inviato l’immagine di ricerca qui sotto. Conta gli animali e trova il cammello!

Grazie Fabio (Svizzera) per aver inviato il numero di Billie Eilish

E grazie George (Paesi Bassi) per averci inviato un video di jet da combattimento che trasmettono in streaming i colori della bandiera italiana e Pavarotti che canta “Nessun Dorma” sullo sfondo. 

Dopo aver pubblicato la foto del tulipano e del rosmarino, abbiamo ricevuto in cambio molte foto di fiori.

Tra le foto di fiori c’era una molto speciale: “Un tocco di Colore” di Antonietta – una bellisima e buonisima torta con crema pasticciera e coperta con le fragole.

Per tutti coloro che vogliono preparare “Un tocco di Colore” qui la ricetta di Antonietta.

Ingredienti per la pasta frolla :

  • 300 gr di farina
  • 120 gr di burro ( oppure olio di semi di girasole)
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di lievito per torte

Ingredienti per la crema

  • 1/2 litro di latte
  • 4 tuorli
  • 1 buccia di limone
  • 50 gr di farina
  • 100 gr di zucchero

Preparazione:

  • Iniziare con preparare la crema pasticciera.
  • Lavorare in una casseruola i tuorli con lo zucchero, usando un cucchiaio di legno.
  • Aggiungere a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato.
  • Versare poco per volta, e sempre girando, il latte bollente in cui è stato messo un po’ di vaniglia oppure un po’ di buccia di limone grattugiata.
  • Mettere sul fuoco, continuare a mescolare, fare sobbollire per 3-4 minuti. Non superare gli 82° di temperatura. La temperatura corretta è di 84-85°C, ma è consigliabile non superare gli 82°, perché la crema continuerà a cuocere anche una volta tolta dal fuoco. Levatela perciò dal fuoco al raggiungimento degli 82°. In questo modo ci sarà una crema pasticciera liscia e senza sgradevoli sentori di uovo cotto.
  • Versatela in una terrina e lasciatela raffreddare girandola di tanto in tanto, perché non si formi la pellicola sulla superficie della crema pasticciera.
  • Impastare tutti gli ingredienti per la pasta frolla.
  • Stendere l’impasto nella teglia, con le mani, tenendo il bordo rialzato per la farcitura.
  • Cuocere in forno per 40 minuti, se ventilato a 180 gradi per 25 minuti e lasciare raffreddare.
  • Farcire con la crema e guarnire con le fragole.
  • Spennellare con la gelatina di frutta e far riposare in frigo per alcune ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *