Liquore di alloro, un infuso che profuma di Puglia

Come preparare il liquore di alloro
La ricetta trae ispirazione dalle tradizioni familiari del Gargano, utilizzando materie prime di facile reperimento e a chilometro zero. Si ottiene dall’infusione delle foglie di alloro insieme ad acqua, alcol e zucchero. Di colore verde, il liquore d’alloro ha notevoli proprietà digestive e per poterlo gustare è necessario mettere una trentina di foglie in infusione in mezzo litro di alcol puro per almeno cinque giorni. Poi bisogna filtrare il tutto, aggiungere mezzo litro acqua e 200 grammi zucchero e lasciare riposare per circa tre settimane. Infine, si filtra nuovamente il liquore e lo si imbottiglia, ma per berlo e assaporarne il gusto intenso è necessario attendere almeno un mese.

Puoi ancora partecipare al nostro Give Away di circa 50 grammi di foglie di alloro fino alle 20:00 di stasera. 

Fonte della ricetta: lacucinaitaliana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *