Latte e biscotti per Babbo Natale

Per decenni, i bambini hanno lasciato biscotti e latte per Babbo Natale alla vigilia di Natale.

Le radici di questa tradizione gastronomica natalizia risalgono all’antica mitologia nordica. Si narrava che, Odino, il più importante dio nordico, avesse un cavallo a otto zampe di nome Sleipner, che cavalcava con un corvo appollaiato su ogni spalla. Durante la stagione degli Yule, i bambini lasciavano il cibo per Sleipner, nella speranza che Odino si fermasse nei suoi viaggi e lasciasse regali in cambio.

Nel corso degli anni, diversi paesi hanno sviluppato le proprie versioni della tradizione dei biscotti e del latte in cui San Nicola prima, Babbo Natale poi, riceveva cibo e bevande.

Se ti è rimasto un po’ del latte, dopo aver lasciato un bicchiere per Babbo Natale, potresti provare questa ricetta di biscotti di pasta frolla con un ripieno di Dulce de Leche.

Biscotti di pasta frolla con Dulce de Leche

Ingredienti per il Dulce de Leche:

  • 750 ml di latte intero
  • 10 grammi di zucchero vanigliato
  • 175 grammi di zucchero bianco
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato 

Ingredienti per i biscotti:

  • 200 grammi di farina
  • 100 grammi di farina di mais
  • 50 grammi di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 200 grammi di burro
  • 1 uovo intero grande

Preparare il Dulce the Leche:

Mettere il latte, lo zucchero e il bicarbonato in una casseruola. Portare ad ebollizione, abbassare quindi la fiamma e continuare a cuocere mescolando di tanto in tanto, fino a quando diventa cremoso, circa 2 ore. Fare attenzione a non farlo bruciare. Trasferire in una ciotola per raffreddare. 

Preparare i biscotti

  • Mettere la farina, la farina di mais, il lievito, lo zucchero a velo, il burro e l’uovo in una ciotola e impastare.
  • Stendere l’impasto tra due fogli di carta forno per ottenre uno spessore di circa 1 cm.
  • Mettere nel frigo per raffreddare per circa un’ora.
  • Tagliare l’impasto in cerchi, o nella forma che si desidera, con una taglierina e posizionarli su una teglia rivestita con carta forno.
  • Cuocere in forno a 150° C per 10-12 minuti. Assicurarsi che non colorino perché devono essere biscotti bianchi come la neve.
  • Lasciare raffreddare completamente.
  • Prendere due biscotti alla volta e mettere il caramello su uno di essi e mettere l’altro biscotto sopra.
  • Cospargere di zucchero a velo e conservare in un contenitore ermetico.

La ricetta originale proviene da My Kitchen Stories

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *