La Cripta di San Biagio

La cripta, che conserva uno splendido ciclo affrescato risalente al XII secolo, è situata al centro di un insediamento rupestre, posto in località Jannuzzo, tra San Vito dei Normanni e Brindisi. 

La cripta originariamente aveva due porte d’ingresso delle quali una serviva per accedere al presbiterio; l’altra, trasformata in finestra, serviva ai fedeli per accedere alla parte loro riservata. La presenza delle due porte e le tracce di archi dove ha inizio la parte affrescata lasciano pensare alla presenza di un’iconostasi che divideva la cripta in due ambienti. L’iconostasi fu presumibilmente abbattuta nel ‘700 e l’altare spostato in fondo alla parete ad est. L’interno della grotta è caratterizzato dalla presenza di un ciclo pittorico unico nel Meridione e datato 8 ottobre 1196.

 

Orari di apertura
È possibile visitare la cripta contattando l’Ufficio Relazioni con il Pubblico. urp@comune.sanvitodeinormanni.br.it

Fonte: comune.sanvitodeinormanni.br.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *