Il nostro nuovo giocattolo in campagna

La potatura degli ulivi è attualmente in pieno svolgimento e per poter fare tutto da soli senza l’aiuto di alcuno, abbiamo acquistato un nuovo giocattolo.

Secondo Giovanni questo giocattolo è solo per uomini duri, ma a mio avviso anche super donne lo possono utilizzare 😉. Certamente se non dimenticano di impostare il pulsante “on/off” su “on” perché se dimenticano ciò, come è successo a me la prima volta, avviare il motore è difficile anche per le donne super 🙂. Il nostro nuovo giocattolo è un biotrituratore!

Perché un biotrituratore?

La potatura degli alberi è automaticamente accompagnata da molti rifiuti sotto forma di rami. Conserviamo quelli più grandi per l’inverno successivo in modo da avere legna per la nostra stufa. Ma poi la questione cosa fare con i rami più piccoli è rimasta. Bruciarli è possibile ma non è un’opzione per noi. Per questo motivo siamo andati alla ricerca di una soluzione e l’abbiamo trovata: abbiamo concordato che avevamo bisogno di una cippatrice. La scorsa settimana il nostro sogno è diventato realtà. Con l’arrivo della nostra cippatrice possiamo finalmente chiudere il cerchio della vita degli alberi: i rami sono tritati e il cippato (piccole scaglie di legno) rimane sotto l’albero per fornire protezione e concime allo stesso tempo. E dopo una giornata di duro lavoro, offrono un “letto” morbido davvero eccezionale per riposare. 

Siamo orgogliosi di continuare a fare passi “verdi”.

In Puglia In Vacanza – la tua vacanza (di benessere) in campagna in modo sostenibile!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *